giugno 6, 2019

Il Teatro Cesare Caporali di Panicale

Il centro storico di Panciale racchiude tra le sue mura medievali un piccolo gioello, il Teatro Cesare Caporali, che può essere annoverato a buon diritto tra i teatri più piccoli d’Italia.

Ancora oggi utilizzato per festival musicali, stagione di prosa ed un festival di opera da camera, il piccolo teatro fu edificato da un gruppo di giovani panicalesi, i quali si riunirono in una società “per fuggire l’ozio ed unire gli animi (…) avendo portato a buon termine un nuovo teatro”, come recita il documento originale datato 14 agosto 1692. Questi, infatti, si impegnarono a rappresentare ogni anno nuovi drammi. Successivamente, nel 1786, grazie ad una nuova accademia teatrale, il teatro venne rinnovato da Francesco Tarducci e fu denominato Teatro del Sole.

In origine, entrando in teatro avremmo visto una sala rettangolare, un palcoscenico, una platea e una galleria sorretta da colonne. Solo nel 1856 furono aggiunti i 24 palchetti e sei barcacce, distribuiti in due ordini, e fu ampliato il palcoscenico su progetto di Giovanni Caproni. Questi progettò anche il loggione con ringhiera in ferro situato sopra i palchetti. La decorazione pittorica degli interni fu eseguita dal pittore perugino Alceste Ricci che esaltò l’ambiente con ornati, dorature e stucchi, conferendo eleganza al nuovo teatro, che nel frattempo aveva anche cambiato nome: Teatro Cesare Caporali (1530-1601), dal celebre poeta “bernesco” di probabili origini panicalesi.

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’ultimo dettaglio del teatro fu realizzato nel 1869 da Mariano Piervittori, celebre pittore marchigiano attivo in zona, che dipinse il sipario raffigurante il capitano di ventura Boldrino Paneri da Panicale mentre riceve le chiavi della città di Perugia da lui liberata dall’assedio dei Bretoni.

Una visita guidata al teatro permette di respirare ancora l’atmosfera dell’antico teatro ottocentesco, che per 327 anni ha visto animarsi la fantasia e la cultura del borgo di Panicale ma non solo. Chiuso per una trentina d’anni, il teatro è stato riaperto al pubblico nel novembre del 1994 dopo un radicale restauro ed è gestito dalla Compagnia del Sole.

Per visitare il Teatro Cesare Caporali di Panicale, è possibile prenotare una visita guidata ai seguenti link:

PanicaleTrek

Tra storia e natura

 

Scopri Panicale attraverso il portale Italy to Live, al seguente link —-> Panicale

 

 

 

 

Musei & monumenti