dicembre 22, 2020

Il 54° Presepe Monumentale di Città della Pieve – Natale 2020

Nonostante il periodo decisamente sottotono, Città della Pieve non ha rinunciato a vestirsi della sua livrea più scintillante in occasione delle festività natalizie. Lucine e addobbi decorano vicoli, strade e piazze, monumenti e vetrine, nel centro storico e nelle frazioni, tentando di portare un po’ di luce e speranza in questo momento, ahinoi!, completamente stravolto dal Covid. Gli eventi che hanno caratterizzato il Natale 2019, come concerti, spettacoli teatrali, mercatini, momenti culturali e visite guidate sono solo rimandati al 2021…

Quest’anno quindi, in ottemperanza ai DPCM, sarà un Natale più sobrio e intimo ma con un’unica eccezione: il tradizionale ed immancabile Presepe Monumentale del Terziere Castello che come un faro illuminerà questi insoliti giorni di festa.

 

Giunto alla sua 54° edizione, come di consueto sarà ospitato nei sotterranei cinquecenteschi di Palazzo della Corgna tra corridoi e sale voltate.

 

Nel 1966 il Terziere Castello decise di creare qualcosa che andasse oltre l’allestimento di un semplice presepe. Decise di costruire un qualcosa di molto più grande strutturato in varie scene e temi, creando un percorso figurato che si snodasse in ogni sala, corridoio e anfratto dei suggestivi sotterranei, su una superficie di oltre 500 mq. La scelta fu vincente ed il Presepe del Terziere Castello divenne con il tempo uno degli appuntamenti più significativi e attesi del Natale pievese.

 

Il Presepe Monumentale, quindi, da 54 anni viene allestito minuziosamente dai volontari del Nobile Terziere Castello durante i tre mesi che precedono il Natale, unendo tradizione e capacità artigianali, per dar vita ad un viaggio ogni anno diverso attraverso le suggestioni visive e sonore delle numerose scene tratte dalla tradizione e non solo.

Protagonisti di queste ambientazioni, oltre alla Sacra Famiglia, sono le tante statue di pastori, cammelli, venditori di spezie, acquaioli, carovane di elefanti e molti altri, per un totale di oltre un centinaio di figure, tutte realizzate da maestri artigiani in cartapesta, terracotta e resina e arricchite da splendidi dettagli. Tra questi possiamo ricordare il maestro Marco Guttilla e la sua bottega siciliana.

 

Quest’anno il Presepe Monumentale, linea con la normative anticovid, aprirà le sue porte nei giorni 28-29-30 Dicembre 2020 e 4-7-8-9-10 Gennaio 2021, questi gli orari:

– mattina: 10.00 – 12.30
– pomeriggio: 15.00 – 19.00

Anticovid: igienizzante all’ingresso e flusso contingentato.

Sito ufficiale: http://www.presepemonumentale.it/wordpress/

 

Per i fortunati che potranno godere di questo spettacolo, ossia gli abitanti di Città della Pieve e dei piccoli comuni limitrofi in un raggio di 30 km,  non resta che attendere pochi giorni, ricordando di portare mascherina e di mantenere le distanze di sicurezza. 

A tutti gli altri diamo appuntamento all’anno prossimo con il 55° Presepe Monumentale del Terziere Castello.

 
 
Quindi prendete nota: NATALE 2021 A CITTA’ DELLA PIEVE + 55° PRESEPE MONUMENTALE …da fare assolutamente!!!

#accendiamolacultura #sistemamuseo #museiaccesi #culturaperta #laculturanonsiferma

 

 

 

Musei & monumenti